fbpx

Da crisalide a farfalla: è online Dharma, il primo EP di Hurricane

dharma-EP-hurricane

Da metà luglio è finalmente realtà Dharmail primo EP del bravissimo Hurricane, al secolo David Maria Campese. I brani di Dharma sono stati mixati da Federico Carillo al Monnalisa Studio di Milano e disponibili su tutte le piattaforme streaming.

Perché Dharma?

La scelta del titolo di un album non è mai casuale. Il termine sanscrito Dharma proviene dalle religioni orientali e indica appunto la legge morale e l’osservanza dei doveri a essa inerenti. Dharma significa verità e illuminazione, ma soprattutto può essere interpretato come la meta finale di un lungo cammino.

L’idea del percorso del Dharma implica un lungo lavoro di ricerca e introspezione, che è proprio quello che Hurricane ha compiuto per la realizzazione del suo EP e che si sviluppa all’interno di ogni singolo brano.

 

Il concetto di “cammino” inteso come ricerca personale si avverte subito nella splendida Wide Open, apripista della carriera di HurricaneMagical (Invisible) e Siberian, già pubblicati come singoli, mostrano invece una maggiore apertura al mondo circostante, affrontando temi diversi e delicati come la morte, il lutto e la sofferenza della natura. Crystallized e Momentum chiudono il percorso tornando a parlare di introspezione, come a chiudere un cerchio in cui sia il punto di partenza che di arrivo è rappresentato dalla ricerca di sé stessi.

Dharma: una crescita personale e musicale, essenziale e senza orpelli

Ciò che contraddistingue e impreziosisce i cinque brani di Dharma è il loro essere essenziali, puliti e privi di tecnicismi inutili. La purezza del connubio voce e chitarra rispecchia perfettamente il senso di ricerca musicale e identitaria che caratterizza l’intero EP. Per niente casuale neppure l’ordine della tracklist, che inizia con il suono semplice e leggiadro di Wide Open per culminare in quello più complesso e maturo di MomentumVero e proprio fiore all’occhiello è il penultimo brano, Crystallized, la cui intensità musicale e vocale non ha nulla da invidiare ad artisti famosi del calibro di Ben Howard.

Molto interessante è un simbolico aneddoto sulla genesi di Crystallized, raccontata da Hurricane sui propri canali social. 

Nell’inverno del 2019, raccogliendo semplicemente della legna, Hurricane sgrana gli occhi dopo aver notato tra i ceppi una farfalla cristallizzata completamente intatta. Osservandola, prova a immaginare il lungo viaggio, da est a ovest e in lungo in largo per il mondo, che l’ha portata fin là. Con delicata ingenuità, l’artista si immedesima nella farfalla e nel suo lungo periplo e, come una crisalide che sta per sbocciare, compie il suo percorso artistico e umano attraverso Dharma

Nel 2021, dopo quasi due anni di pandemia, la pubblicazione di Dharma rappresenta l’inizio del percorso di Hurricane, la nascita della sua immagine e la sua affermazione come artista. A tale proposito, Hurricane racconta di un aver riascoltato il proprio EP in auto, nel corso di un viaggio a Malta. Commuovendosi, ha realizzato che quelle cinque canzoni erano ormai diventate parte del suo essere, frutto di anni di lavoro e introspezione. Rimaste ferme a lungo, le canzoni di Dharma rappresentano in qualche modo un ritorno alle origini e agli obiettivi iniziali di Hurricane:

Oggi guardo a Dharma come a un vecchio diario da sfogliare, sapendo che senza di lui le canzoni che scrivo oggi non potrebbero esistere.

Come la crisalide che diventa farfalla, Dharma spalanca nuove porte ad Hurricane, verso un percorso artistico maturo e consapevole che ci auguriamo possa condurlo lontano.

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

I più letti