fbpx

Serenata per chi è nervoso: Luca Carocci è una nuova medicina

Luca Carocci serenata per chi è nervoso

E’ in uscita venerdì 15 ottobre Serenata per chi è Nervoso, il nuovo album di Luca Carocci.

Avventurati con me dentro l’album come se stessimo giocando a Monopoli (o Monopoly, se preferisci): ogni brano rappresenta una casella e la pedina sei tu.
Ovviamente, io ho già sentito tutte le canzoni di Serenata per chi è Nervoso di Luca Carocci e per questo fungerò da tuo tutore, in modo che le canzoni non ti annoino e così tanti minuti di musica tutti in una volta non ti spaventino troppo.
(Chiediamo scusa in anticipo ai bambini al di sotto dei tre anni e agli ultra novantanovenni per le controindicazioni del gioco).
Sei pront*?

Luca Carocci serenata per chi è nervoso
Casella numero 1 – Tu mi ricordi l’estate

Non sei neanche partit* e già ti tocca tornare indietro. Tranquill*, non esiste la casella della prigione.
Scritta tra emozione del momento e la malinconia del ricordo, questa ballata ti porterà nel bel mezzo di una spiaggia durante la stagione in cui hai più tempo di perdere tempo. Bello, no?
Forza, d’ora in poi andiamo solo in avanti.

Casella numero 2 – Aspetterò febbraio

L’amore quotidiano che aspetta San Valentino per “sorprenderti di nuovo” nel bel mezzo del “carnevale delle maschere che indossiamo tutto l’anno”.
Ti ci riconosci?

Casella numero 3 – L’insuccesso mi ha dato alla testa

Spostiamo insieme la pedina in un ambiente buio – non avere paura, anche io mi sono perso la prima volta.
La voce di Luca ci accompagna in una camera piena di porte che si illuminano a seconda delle situazioni citate nel testo. Tienimi la mano, potrebbe venirti voglia di buttartici dentro.


Casella numero 4 – La parte di me

Adesso siamo vicini ai sogni del cantautore, chitarra e voce ci conducono verso un luogo immaginario che non vedevamo da un po’ – e che in fondo siamo contenti di scoprire di nuovo. Per tutte le volte che diciamo “vorrei tornare com’ero prima”.

Casella numero 5 – Il segno del costume

Sempre in avanti? Ok, forse ti ho preso un po’ in giro. Avevo troppa paura che rimanessi ferm* alla casella numero 3. Perdonami. Era a fin di bene.
Un cantautore, a volte, deve fare anche i conti con la realtà.
In questa canzone, le ansie sono spezzate da un momento che ci stiamo godendo fin troppo.
Perché immagini proprio una spiaggia, gente che balla, chitarra, falò e qualche birra.

Casella numero 6 – Ogni volta che dormo da sveglio

Dopo il falò sei in hangover e pensi alla vita mentre ti lavi la faccia allo specchio.
Tirati su, non hai tempo di dormire mentre sei sveglio!

Casella numero 7 – Roma-Milano

Rilassiamo la frenesia. Siamo sulla casella degli imprevisti: dice: “Il tempo si è fermato”.
Stai guardando fuori dal finestrino e pensi che niente ti piace e niente ti fa troppo schifo.
Sei pront* per l’ultima canzone.

Ultima casella (numero 8) – Serenata per chi è nervoso

Sei tornat* in gioco, il tempo è tornato a ticchettare e sei arrabbiat* perché hai finito.
C’è una serenata, se sei nervoso. L’ha scritta per te Luca Carocci.
Questa non te la commento, dico soltanto che è perfetta per tutti noi.
Lasciami in pace adesso. Fammi fare da tutore anche agli altri, non essere gelos*. Scherzo, sono qui con te. Ascolta.

Serenata per chi è nervoso di Luca Carocci fuori il 15 ottobre, sono stato bravo?.

Cerca i tuoi articoli

Ultime uscite

I più letti